Website Cookies

We use cookies to make your experience better. Learn more on how here

Accept

Veolia implementa un braccio robotico guidato dall’IA per aumentare il riciclaggio presso l’impianto di Southwark

Veolia ha presentato un innovativo braccio robotico presso l’impianto di gestione integrata dei rifiuti di Southwark (IWMF) per ottimizzare le operazioni e rendere più efficace il riciclaggio.

Veolia, l’azienda leader nella gestione delle risorse nel Regno Unito, e Recycleye, un’azienda di robotica con intelligenza artificiale per la gestione innovativa dei rifiuti e dei materiali, hanno installato un braccio robotico all’avanguardia guidato dall’intelligenza artificiale (IA), precisa come l’occhio umano. Il robot viene utilizzato presso l’IWMF di Veolia Southwark per prelevare carta, cartone, plastica mista e cartoni per bevande, che spesso contengono strati di alluminio, dalla linea dell’alluminio, lasciando solo gli oggetti in alluminio puro per un riciclaggio efficace.

veolia southwark robot
robot recycleye en veolia southwark iwmf

Nell’ambito del suo nuovo piano strategico GreenUP, Veolia utilizzerà questi dati per prendere decisioni informate al fine di gestire l’impianto alla massima efficienza e monitorare i cambiamenti stagionali nella composizione dei rifiuti, accelerando la trasformazione ecologica attraverso l’intelligenza artificiale e le nuove innovazioni.

La soluzione robotica è composta da una telecamera, un braccio robotico a 6 assi, un sistema pneumatico e un’unitá di calcolo. Il robot “preleva” l’oggetto utilizzando aria compressa e una ventosa in silicone, poi si gira per orientarsi verso la posizione corretta del contenitore di destinazione e quindi soffia l’oggetto dalla ventosa al contenitore. Questa tecnologia avanzata e innovativa consente di semplificare il processo di raccolta dell’alluminio e di eliminare i contaminanti dal materiale finale da riciclare.

Il robot è in grado di prelevare tra i 35 e i 50 oggetti al minuto, aiutando il personale di prima linea ad aumentare la qualità e la quantità dei materiali recuperati presso l’impianto. Mentre gli oggetti passano lungo il nastro, vengono anche scansionati e registrati. Questi dati vengono caricati sul cloud e possono essere rappresentati in un dashboard facile da utilizzare.

robot dei rifiuti veolia
ROBOT PER LA RACCOLTA DELL’ALLUMINIO PRESSO VEOLIA SOUTHWARK IWMF

L’alluminio svolge un ruolo importante in molte industrie, compreso il settore delle tecnologie verdi, ed è utilizzato in grandi quantità per le turbine eoliche e i veicoli elettrici, due prodotti fondamentali per incrementare la sostenibilitá. Migliorare il recupero dell’alluminio consentirà un riciclaggio più efficace per sostenere la crescente domanda globale di questo metallo.

Questo progetto è sostenuto dall’Alliance for Beverage Cartons and the Environment (ACE), che rappresenta i principali produttori di cartoni per bevande e alimenti nel Regno Unito e in Europa.

Commentando il braccio robotico, Tim Duret, Direttore della Tecnologia Sostenibile di Veolia, ha affermato che:

“Mentre il Regno Unito si prepara all’attuazione di una legislazione più severa, come la Responsabilità Estesa del Produttore e il ‘Simpler Recycling’, Veolia coglie l’opportunità  di integrare nuove tecnologie nell’ infrastruttura britannica per ottimizzare ulteriormente i nostri processi di riciclaggio”.

“I dati presentati dal robot ci permetteranno di comprendere meglio quali sono i materiali contaminanti piú comuni e come evitare che finiscano nei flussi di rifiuti sbagliati, assicurandoci che il nostro riciclaggio sia il più efficace possibile.

“La combinazione di innovazione e tecnologia è un aspetto importante delle operazioni attuali e dei piani futuri di Veolia, come stabilito nel nostro nuovo piano strategico GreenUp, e continueremo ad adottare un percorso proattivo di cambiamento attraverso nuovi miglioramenti e progetti.”

recycleye robot veolia
il robot è stato installato da recycleye

Commentando il robot, Victor Dewulf, amministratore delegato di Recycleye, ha dichiarato:

“La capacità della robotica di aumentare l’efficienza nella selezione dei materiali da riciclare è ormai consolidata e siamo orgogliosi di collaborare con Veolia per portare a Southwark il nostro robot di selezione dotato di intelligenza artificiale. In particolare, questa applicazione dimostra la forza dell’intelligenza artificiale per selezionare materiali come i cartoni per bevande, che hanno rappresentato una sfida per la tecnologia di selezione esistente. Si tratta di un chiaro esempio di selezione robotizzata a sostegno di una maggiore circolarità degli imballaggi, che deve aumentare nel contesto dell’EPR e del ‘Simpler Recycling’ nel Regno Unito”.

L’amministratore delegato di ACE UK, Richard Hands, ha dichiarato:

“La riforma del governo sul ‘Simpler Recycling’ aumenterà drasticamente il volume di cartoni per bevande raccolti dalle strade di tutta l’Inghilterra. In vista di questi cambiamenti, ACE UK è lieta di sostenere l’installazione di tecnologie di selezione innovative, che garantiranno la separazione dei cartoni per bevande dagli altri materiali, in modo che possano essere completamente ed efficacemente ritrattati in impianti specializzati.”

dipendente veolia con il robot recycleye
il robot supporta il personale in prima linea
Notizie

VALTRIS Linea residua

Cireco Scotland was looking to automate recovery of rolling PET and aluminium cans at Dunfermline MRF. The operations team automated with 3 robots….

READ POST
Notizie

Sociedade Ponto Verde, Tetra Pak e Valorsul investono nel primo robot di selezione IA in Portogallo

Valorsul, l’azienda responsabile del trattamento e del recupero dei rifiuti urbani nell’area di Lisbona e nella regione occidentale, ha annunciato oggi un investimento in una tecnologia di selezione robotizzata senza precedenti in Portogallo….

READ POST
Notizie

VALTRIS e Recycleye hanno completato con successo il loro primo progetto di selezione robotizzata in Belgio.

28 maggio 2024. Oggi VALTRIS, il centro di selezione della regione belga di Charleroi, ha annunciato l’installazione e la messa in funzione di un robot per la selezione dei materiali riciclabili all’interno di un flusso di rifiuti. Grazie all’intelligenza artificiale (IA), in collaborazione con l’azienda britannica Recycleye, questo è stato il primo investimento di VALTRIS…

READ POST