Website Cookies

We use cookies to make your experience better. Learn more on how here

Accept

VALTRIS Linea residua

VALTRIS voleva aumentare la circolarità e supportare i lavoratori con l’automazione.

VALTRIS è un centro di selezione situato nella regione di Charleroi, in Belgio, con una capacità di lavorazione di circa 50.000 tonnellate di DMR. Completamente ammodernato nel 2021 per ampliare la selezione delle varie frazioni di DMR, il sito impiega 100 lavoratori e smista il materiale in 16 flussi diversi.

La sfida

Il team VALTRIS ha notato che nel flusso residuo c’erano ancora materiali riciclabili, in particolare bottiglie in PET laminate, che ostacolavano la circolarità dei materiali.

Questo, unito a regolari periodi di sovraccarico dei materiali che aumentavano significativamente la pressione sui selezionatori manuali, li ha spinti a cercare una soluzione che potesse supportare entrambi, garantendo al contempo il mantenimento degli obiettivi di purezza.

VALTRIS ha collaborato con l’integratore SWS per identificare le opzioni e ha scelto di investire in un robot Recycleye nella fase QC del flusso residuo. 

A robot sorting a plastic bottle to enable it to be recyclyed

“Sapevamo che c’erano ancora materiali riciclabili nel flusso residuo e, anche con una certa tolleranza per le perdite, volevamo contribuire a una migliore circolarità dei materiali recuperandone il più possibile.”

Thomas Dalla-Riva, Responsabile del centro di selezione, VALTRIS.

Outcomes

1.600 articoli smistati per ora

tasso di purezza del 92%

tasso di disponibilità del 98%

Funzionamento 24/7

La soluzione di selezione robotizzata è stata progettata per selezionare tutti i materiali riciclabili recuperabili, con una priorità data al PET trasparente, in quanto il robot dotato di intelligenza artificiale distingue gli involucri di manica dalle bottiglie in PET, che potrebbero essere ignorate dalla tecnologia di selezione ottica in altre fasi del processo.

Identificazione e raccolta dei materiali riciclabili su una linea residuale

AffidabilitàIl robot ha un tasso di disponibilità del 98% e smista 1.600 articoli all’ora con un tasso di purezza del 92%. Il robot è stato facilmente installato su una linea residua molto trafficata e ora funziona 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con una manutenzione giornaliera semplice e veloce.

FlessibilitàGli operatori umani sono in grado di lavorare in sicurezza accanto al robot e sono supportati dalle grandi quantità di rifiuti di imballaggio presenti nel flusso durante i periodi di punta. I dati generati dalla telecamera del robot aiutano inoltre a identificare le tendenze dei rifiuti nell’impianto.

Notizie

Sociedade Ponto Verde, Tetra Pak e Valorsul investono nel primo robot di selezione IA in Portogallo

Valorsul, l’azienda responsabile del trattamento e del recupero dei rifiuti urbani nell’area di Lisbona e nella regione occidentale, ha annunciato oggi un investimento in una tecnologia di selezione robotizzata senza precedenti in Portogallo….

READ POST
Notizie

Veolia implementa un braccio robotico guidato dall’IA per aumentare il riciclaggio presso l’impianto di Southwark

Veolia ha presentato un innovativo braccio robotico presso l’impianto di gestione integrata dei rifiuti di Southwark (IWMF) per ottimizzare le operazioni e rendere più efficace il riciclaggio….

READ POST
Notizie

VALTRIS e Recycleye hanno completato con successo il loro primo progetto di selezione robotizzata in Belgio.

28 maggio 2024. Oggi VALTRIS, il centro di selezione della regione belga di Charleroi, ha annunciato l’installazione e la messa in funzione di un robot per la selezione dei materiali riciclabili all’interno di un flusso di rifiuti. Grazie all’intelligenza artificiale (IA), in collaborazione con l’azienda britannica Recycleye, questo è stato il primo investimento di VALTRIS…

READ POST